Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘riservatezza’

Ieri sera al primo incontro del tavolo di confronto il moderatore Cavallini ha ribadito e spiegato a tutti i presenti le regole, le modalità di intervento e gli obiettivi del tavolo stesso. Prima tra tutte la riservatezza e il perché i tavoli di questo genere non siano aperti al pubblico. Sembrava a nostro avviso già chiaro il concetto, ma Gianni Lidiano Cavallini l’ha voluto spiegare nuovamente: in questo genere di incontri sarebbe impossibile far partecipare un pubblico, perché diventerebbe ingestibile un tavolo composto da 100 persone e già 28 sono tante.

Essendo poi un tavolo di confronto, in cui si discute su un certo tema, non avrebbe senso redigere dei verbali, fare dei resoconti scritti ecc, fatto che renderebbe la discussione molto formale e rigida.

Quindi solo alla fine verrà prodotto un documento che riassumerà quanto sarà discusso e pensato all’interno del tavolo. Solo a conclusione dei lavori verranno rese pubbliche e presentate le soluzioni individuate nel corso delle riunioni nel corso di un incontro aperto a tutti. Questo si è detto e concordato ieri sera con il dott. Cavallini.

Ci atteniamo a queste regole, a nostro avviso giuste e coerenti con gli obiettivi di efficacia del tavolo, che condividiamo con tutti gli altri membri del tavolo.

Manterremo quindi il riserbo sui contenuti delle riunioni e ci auguriamo, una volta conclusi i lavori, di poter contribuire a diffondere e rendere pubblici i risultati.

Technorati Tags: , , ,

Read Full Post »